Con l’articolo di oggi vi racconto come preparo uno dei piatti caldi che preferisco: la zuppa di ceci, carote e cavolo nero.

Il cavolo nero è un alimento molto nutriente, che presenta, anche da cotto, un alto contenuto di vitamina A, C e potassio 🙂

Ingredienti (2 porzioni abbondanti)

  • cavolo nero 1 cespo
  • ceci lessati 400 g
  • carote 2 unità
  • brodo vegetale 500 ml
  • olio e.v.o. 2 cucchiai
  • aglio 2 spicchi
  • sale q.b. 

 

Preparazione

Per prima cosa pulite il cavolo nero, eliminando la dura costola centrale della foglia (vi basterà tenere la foglia proprio dalla costola e tirare verso di voi le parti esterne, più tenere, dall’estremità 😉 ), e sciacquatelo abbondantemente in acqua fredda.

Fate soffriggere i due spicchi d’aglio in due cucchiai di olio extravergine d’oliva, poi smorzate con un mestolo di brodo vegetale caldo, togliete l’aglio e aggiungete le carote tagliate a dadini.

Aggiungete poi il cavolo nero, qualche mestolo di brodo (il cavolo dev’essere quasi coperto), portate a bollore e fate cuocere per circa 15 minuti.

Nel frattempo riducete in purea metà dei ceci cotti a cui avrete aggiunto un mestolo di brodo vegetale.

Quanto il cavolo si sarà ammorbidito aggiungete prima i ceci interi e, dopo qualche minuto, anche la purea.

Regolate il brodo, aggiungendone un po’ se preferite una consistenza più brodosa, e aggiustate di sale.

A questo punto la vostra zuppa di ceci, carote e cavolo nero è pronta per essere servita, ottima accompagnata anche con crostini di pane, un filo d’olio extravergine d’oliva, tabasco o formaggio grattugiato 😉

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e, se volete lasciarmi un consiglio, un feedback o semplicemente chiacchierare lasciate un commento qui sotto o sulla pagina Facebook 🙂

Ciao e al prossimo articolo!

Chiara

Blogger
Appassionata di alimentazione e benessere
Laureanda in Scienze dell'alimentazione e gastronomia presso l'Università San Raffaele di Roma
Chiara

Warning: A non-numeric value encountered in /home/ilpiatt4/public_html/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

3 Commenti