Il pastìn è un prodotto tradizionale regionale tipico del bellunese, preparato con carne di maiale e di manzo (in percentuali diverse). Ogni vallata della provincia di Belluno ha la sua ricetta segreta: c’è chi lo presenta in modo semplice, con l’impasto del salame non stagionato e chi, come in Val di Zoldo, lo arricchisce con la conza, un infuso di vino bianco, aglio e spezie. Questa specialità viene solitamente cotta alla griglia nella forma di ”rodéla de Pastin” per completare insieme a del formaggio un gustoso panino, ma può essere inoltre abbinato alla polenta, consumato crudo o divenire parte di ricette più complesse. Il Pastin é il risultato di una lavorazione artigianale, legata alla tradizione e alla passione, e vivamente apprezzato da bellunesi e visitatori è soprattutto il famoso ”panino con pastin e formai” (formaggio) alla piastra, classica pietanza servita nelle sagre paesane del bellunese. Da alcuni anni, nella piazza principale di Belluno (Piazza dei Martiri), si svolge la Festa del “Pastin in Piazza di corsa…”, un fine settimana dedicato alla eno-gastronomia locale.

Pic from https://it.wikipedia.org/wiki/Pastin

Il pastin era noto fin dal Medioevo, un tempo come cibo prettamente invernale, in quanto veniva degustato esclusivamente durante il periodo di macellazione del maiale. Al giorno d’oggi è invece reperibile tutto l’anno nelle macellerie.

Il pastin, come altri prodotti tipici della provincia di Belluno, è iscritto nell’elenco dei Prodotti Alimentari Tradizionali (PAT) del Veneto e rientra fra i prodotti della Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti Bellunesi e nella Carta Qualità del Parco Nazionale delle Dolomiti bellunesi.

Personalmente ho mangiato questa prelibatezza proprio qualche giorno fa durante un viaggio a Belluno, e dire che a pensarci mi viene l’acquolina in bocca rende l’idea di quanto mi sia piaciuta! Un panino con pastin e formaggio, del vin brulè, 4 o 5 castagne e una piazza in festa sono la cornice ideale per dei momenti spensierati insieme ai propri cari. Che dire, dovete provarlo 😉 


Fonti:

https://www.dolomiti.it/it/gusto/specialita-tipiche/il-pastin/ 

https://www.regione.veneto.it/c/document_library/get_file?uuid=fbaede43-8677-46b4-b317-a313712dc1ac&groupId=10701
Chiara

Chiara

Blogger
Appassionata di alimentazione e benessere
Laureanda in Scienze dell'alimentazione e gastronomia presso l'Università San Raffaele di Roma
Chiara