cornetti homemade

Una versione semplificata (e con poco burro) dei classici cornetti sfogliati. Potete realizzarli vuoti oppure farciti con marmellata, creme, miele o quello che più vi piace!

Info nutrizionali per porzione 

  • Kcal 200.62 
  • Grassi 4.15 g
  • Carboidrati 36.99 g  (di cui zuccheri 8.11 g e fibre 0.97 g) 
  • Proteine 5.93 g

Per la tabella completa visita il mio ricettario Oreegano 

Preparazione: 5 h 45 min Cottura: 15 min Pronto in: 6 h

Ingredienti (8 cornetti)

  • Farina di frumento tipo 0
    200 grammi
  • Farina di frumento tipo 2
    100 grammi 
  • Latte 
    125 grammi 
  • Zucchero di canna integrale 
    60 grammi 
  • Olio di semi di girasole
    1 cucchiaio e 1/2
  • Uova
    1 pz
  • Lievito di birra secco
    2 grammi
  • Burro
    10 grammi 
  • Sale 
    1 pizzico 

Preparazione

Per prima cosa sciolgo il lievito nel latte a temperatura ambiente in una ciotola capiente o nell’impastatrice (tra gli ingredienti ho inserito quello vaccino ma potete utilizzare tranquillamente anche un latte vegetale a scelta, rivedendo leggermente le dosi eventualmente)

Aggiungo lo zucchero, le due farine mescolate insieme, l’uovo (piccolo), un cucchiaio e mezzo di olio di semi di girasole e, per ultimo, un pizzico di sale

A questo punto lavoro leggermente l’impasto finché non risulterà liscio, omogeneo e non appiccicoso, quindi lo ripongo in una ciotola infarinata coperta da un panno umido a lievitare in forno con la sola luce accesa per 1h (o fino al raddoppio)

Dopo questa prima lievitazione stendo il panetto fino ad ottenere un disco, da cui ricavo 8 spicchi da cui, a loro volta, ottengo 8 palline di impasto

Stendo ogni pallina e sovrappongo gli 8 dischi tra loro, cospargendo ogni strato intermedio con il burro fuso e aggiungendo una spolverata di zucchero a strati alternati, lasciando asciutto l’ultimo strato

Una volta terminata la mia ”pila” di strati stendo con il matterello formando nuovamente un disco, che andrò a tagliare in 8 spicchi

A questo punto posso lasciare i cornetti vuoti oppure farcirli aggiungendo un cucchiaino di ripieno alla base dello spicchi (nella parte più larga per intenderci), quindi arrotolo ogni spicchio dandogli la classica forma del cornetto

Ripongo i cornetti ottenuti su una teglia rivestita da carta forno, quindi li lascio lievitare in forno spento per almeno 4h (o anche per tutta la notte)

Una volta effettuata anche questa seconda lievitazione cospargo con dello zucchero o con granelle a scelta e cuocio i miei cornetti in forno statico a 170° per circa 15 minuti (o finché non avranno raggiunto una bella doratura)

Lascio raffreddare ogni cornetto su una gratella prima del consumo

Buon appetito!

cornetti homemade

cornetti homemade


Spero che questo articolo vi sia piaciuto e, se volete lasciarmi un consiglio, un feedback o semplicemente fare due chiacchiere lasciate un commento qui sotto, sulla pagina Facebook o sul mio profilo Instagram

Ciao e al prossimo articolo!

Follow my blog with Bloglovin


Potrebbe interessarti anche:

Pancakes alti e soffici low-fat
Chiara

Chiara

Blogger
Appassionata di alimentazione e benessere
Laureanda in Scienze dell'alimentazione e gastronomia presso l'Università San Raffaele di Roma
Chiara